Sabato, 17.03.2018

Il vincitore di «gusto18» è Lukas Heller del Hotel Schönbühl a Hilterfingen/BE

Nove apprendisti cuochi si sono sfidati ai fornelli nella finale di «gusto18» e hanno preparato le loro creazioni di menù dal vivo davanti a una giuria esperta.

Lukas Heller del Hotel Schönbühl a Hilterfingen è riuscito a convincere maggiormente la giuria. Il 18enne si trova al 3º anno di apprendistato ed è stato eletto vincitore durante la serata di gala. Al secondo posto si è classificata Stefanie Steiner del Gasthof Löwen a Bubikon. Mentre Timo Rechsteiner dell’Inselspital a Berna ha conquistato il terzo posto. Martino Careddu del Ristorante Castelgrande a Bellinzona ha conquistato il 4° posto con gli altri finalisti. Questo concorso per giovani apprendisti cuochi viene organizzato da Prodega/Growa/Transgourmet sotto il patronato della Società svizzera dei cuochi.

Per diversi mesi, oltre al loro apprendistato, i nove giovani talenti culinari si sono preparati anche per le loro creazioni di menù che hanno dovuto realizzare durante la gara di cucina sotto gli occhi critici della giuria, presso la scuola professionale a Baden. Per la finale del concorso di cucina «gusto18», gli apprendisti cuochi al 2° e 3° anno di tutta la Svizzera si sono dovuti qualificare inviando il loro dossier di candidatura con le loro creazioni di menù preparate secondo il motto «Contrasti culinari». Solo nove migliori apprendisti hanno potuto dimostrare le loro capacità anche in diretta: due ragazze e sette ragazzi si sono sfidati ai fornelli, sei di loro sono al

2° e tre al 3° anno di apprendistato.

Il 15 marzo il tempo adisposizione è stato di tre ore per la preparazione di un antipasto e di un primo piatto per quattro persone. Dopo due ore e mezzo doveva essere servito l’antipasto e, mezz’ora più tardi, il primo piatto. Una prima giuria ha valutato, tra l’altro, il lavoro economico, le tecniche culinarie, come anche l’igiene sul posto di lavoro. Mentre, una seconda giuria ha degustato e valutato i piatti in forma anonima.

Classifica dei partecipanti

Il 16 marzo a Basilea, in occasione della grande serata di gala «gusto18», è stata svelata la classifica dei partecipanti. Prima di mezzanotte è stato premiato: Lukas Heller dell’albergo ristorante Schönbühl a Hilterfingen che ha convinto maggiormente le due giurie. Il 18enne si trova al 3º anno di apprendistato e, durante la gara ha preparato come antipasto una trota salmonata vs. galletto, ovvero: trota salmonata affumicata e tartar, petto di galletto saltato in padella e crema di albumi con uova di trota salmonata, senape, aneto, Granny Smith. Come piatto principale ha servito l’agnello svizzero internazionale, ovvero: geretto stufato con Ras el-Hanout e albicocche secche, sella d’agnello sottovuoto con burro di cerfoglio, crocchette di ceci con formaggio Belper Knolle, creazione di radice di prezzemolo, nocciole e cipolle. Al secondo posto si è classificata Stefanie Steiner del Gasthof Löwen a Bubikon e al terzo Timo Rechsteiner dell’Inselspital a Berna.

I finalisti di «gusto18»

Herr Lukas Heller Hotel Schönbühl Hilterfingen 3. LJ
Frau Stefanie Steiner Gasthof Löwen Bubikon 2. LJ
Herr Timo Rechsteiner Inselspital Bern 3. LJ
Frau Ann-Sophie Bernhard aarReha Schinznach Schinznach-Bad 2. LJ
Herr Sebastian Brunner Hotel Seedamm Plaza Pfäffikon SZ 3. LJ
Herr Luca Burkhard Schüpbärg-Beizli Schüpfen 2. LJ
Herr Martino Careddu Ristorante Castelgrande Bellinzona 2. LJ
Herr Abi Vaca-Diez Lake Side Zürich 2. LJ
Herr Shandru Vengadasalam Luzerner Kantonsspital Luzern 2. LJ

Grazie alla sua vittoria a «gusto18» Lukas Heller si è aggiudicato un soggiorno di due settimane a Toronto con visita nella cucina del rinomato Crowne Plaza Toronto Airport Hotel. Inoltre, a novembre 2018 lui rappresenterà la Svizzera al concorso di cucina internazionale «Les Chefs en Or» a Parigi nella categoria apprendisti. «Les Chefs en Or» è organizzato dal gruppo Transgourmet presente in tutta Europa.

Anche per i vincitori del secondo e terzo posto sono riservati premi entusiasmanti e informativi. Infatti, Stefanie Steiner (2° posto) andrà a Londra per un soggiorno di una settimana, inclusa una visita da Anton Mosimann, Chef stellato insignito dalla regina Elisabetta II con il titolo di «Order of the British Empire», il quale è stato presente personalmente alla cerimonia di premiazione «gusto18» e ha regalato a Stefanie Steiner la sua biografia pubblicata lo scorso anno. Timo Rechsteiner (3° posto) andrà alla scoperta della città di Basilea e del Dreiländereck durante una settimana, con visita nella cucina di Tanja Grandits nel Ristorante Stucki. Infine, tutti i 60 partecipanti che hanno inviato un menù rispettando le indicazioni del concorso di gara «gusto18», oltre a ricevere un coltello «Shun» di «Kai», hanno ricevuto anche un rimborso del menù sotto forma di un buono acquisto di Prodega/Growa del valore di 100 franchi.

Serata di gala nel Congress Center a Basilea

Sven Epiney, famoso presentatore televisivo e radiofonico, ha condotto la sarata di gala e la cerimonia di premiazione alla quale erano presenti ca. 400 invitati che hanno apprezzato un menù di 3 portate, mentre «Tom Küffer & Friends» ha assicurato un eccellente intrattenimento musicale. Tuttavia, al centro dell’attenzione c’erano, chiaramente, i nove finalisti e le loro straordinarie realizzazioni. A tutti loro è stata poi data anche l’opportunità di presentarsi sul grande palcoscenico davanti ai numerosi e importanti rappresentanti del settore culinario svizzero. Una parte importante di «gusto», come Philipp Dautzenberg, Presidente della Direzione, dell’organizzatore Prodega/Growa/Transgourmet, sottolinea: «Con questo unico concorso di cucina nazionale per apprendisti in Svizzera, desideriamo sostenere i nostri giovani cuochi talentuosi svizzeri offrendo loro la possibilità di dimostrare le proprie capacità dinanzi a un ampio e importante pubblico e, probabilmente, spianare la strada a grandi carriere culinarie». Una vera e propria funzionante promozione di giovani leve: infatti, gli ex-finalisti di «gusto» sono visti come figure chiave nella Squadra Junior della Nazionale Svizzera dei Cuochi, alcuni di loro hanno anche già pubblicato dei propri libri di cucina, partecipato a programmi televisivi di cucina e oggi gestiscono, in parte, un proprio ristorante o hanno preso il volo per l’estero, oppure lavorano in una rinomata attività Gault-Millau.

«gusto18» – svolgimento del concorso

Da agosto a dicembre 2017, gli apprendisti del 2° e 3° anno di apprendistato hanno avuto il tempo di riflettere sul compito del concorso avente come tema «Contrasti culinari» e presentare la creazione del loro menù come candidatura. Ciò che veniva richiesto era un antipasto e un primo piatto:

L’antipasto «Acqua – Terra» doveva essere realizzato con una componente fredda e una calda proveniente da acque e territori svizzeri. Inoltre, poteva essere composto da un massimo di due componenti principali. Ognuno di queste componenti, come per esempio il lucioperca, doveva essere composto da massimo tre ulteriori elementi, come per esempio, verdura, insalata oppure salsa.

Il piatto principale «Nazionale – Internazionale» era composto da due diversi tagli di carne d’agnello o componenti preparati con due diversi metodi di cottura oppure tecniche di cucina. Queste due componenti di carne potevano essere composte ognuno da massimo due ulteriori elementi, come per esempio, verdura, frutta oppure salsa. Inoltre, verrà servito anche un contorno a base di carboidrati e due varietà di verdura.

I membri della commissione di gara della Società Svizzera dei Cuochi hanno valutato i ca. 60 inviati presentati, secondo un procedimento anonimo e scelto, quindi, i migliori nove che si sono sfidati ai fornelli per aggiudicarsi la vittoria.

Sostegno di partnership

«gusto» è l’unico concorso nazionale di cucina per apprendisti cuochi svizzeri al 2° e 3° anno. «gusto» viene organizzato da Prodega/Growa/Transgourmet, Transgourmet Svizzera SA, sotto il patronato della Società svizzera dei cuochi. Tuttavia, la realizzazione di «gusto» è solo possibile grazie al grande sostegno da parte di numerosi sponsor dell’industria e del commercio. Oltre a Bell, Emmi, Kadi, Mercedes Benz e Valser, che sono i partner leading, vi sono ulteriori sponsor che sostengono in modo considerevole questo evento. 

Notizie
Molto più che un semplice turione
18.03.2019
Teneri ambasciatori primaverili
Notizie
Nel 2019 abbiamo ancora di più da offrire.
13.03.2019
Più vino – più rimborso
Notizie
Live Cooking
21.02.2019
Denis Steiner completa il team di competenza culinaria ed è in giro per la Svizzera francese.
Notizie
Concorso - Regionale
18.02.2019
partecipare e vincere un buono per un Wellness-Weekend per 2 persone
Notizie
ISO 9001:2015
07.02.2019
Gestione della qualità di successo dopo la certificazione ISO 2001:2015
Notizie
Finalista «gusto19» - Victoria Fehrler
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
«gusto19» Finalist - Simon Grimbichler
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Yanik Hartmann
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Manuel Hofer
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Marina Koch
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Laura Loosli
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Remo Messerli
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Ekaterina Panova
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Notizie
Finalista «gusto19» - Tom Walter
05.02.2019
Ecco i nove finalisti di «gusto19»
Comunicati stampa
Transgourmet rileva Emmi Frisch-Service AG
01.02.2019
Ampliamento delle competenze per Vendita & Logistica
Comunicati stampa
Ecco i nove finalisti di «gusto19»!
07.01.2019
15a edizione del concorso di cucina svizzero per apprendisti
Notizie
Sprint di fine anno 2018 – Il tempo per approfittare!
05.12.2018
Raggiungere il prossimo livello di rimborso…
Notizie
Per un piacere sostenibile
05.12.2018
Transgourmet Origine
Comunicati stampa
Il primo sommelier di pesce della svizzera
01.11.2018
Prodega/Growa/Transgourmet presenta il primo sommelier di pesce della Svizzera
Notizie
Messa in atto dell’ordinanza sulle derrate alimentari (ODerr)
01.05.2018
ODerr – Come posso accedere alle mie informazioni?