Quando il Leaf to Root® incontra gli Special Cuts

«Foodwaste», «giornata mondiale contro lo spreco alimentare» o «impronta ecologica del piede», tutte parole chiavi ormai note a tutti. Transgourmet/Prodega, come azienda leader nel commercio all’ingrosso a libero servizio e di fornitura, è un buon esempio e ci mostra, con semplici mezzi, in che modo minimizzare i rifiuti alimentari. I cuochi del team di competenza culinaria si sono occupati a fondo di questo tema e hanno preparato cinque gustose ricette.

Prendendo spunto da Leaf to Root® di Esther Kern, Transgourmet/Prodega, grazie a questa campagna culinaria, persegue una filosofia sostenibile per sensibilizzare i gastronomi. In combinazione con gli «Special Cuts» vogliamo dimostrare che non esistono solo tagli pregiati. I tagli intermedi, utilizzati di rado, promettono nuove esperienze gustative e incrementano il vostro guadagno lordo grazie a prezzi d’acquisto al chilo più bassi.

 

Date un’occhiata alle ricette e provate a capire cosa ne pensano i vostri ospiti di questa «novità» sulla vostra carta del menù. Se avete domande e impulsi, i nostri cuochi Cook vi aspettano agli eventi Live Cooking nel vostro mercato Prodega per uno scambio personale.

 

Leaf to Root® è una marca di Esther Kern. Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.leaf-to-root.com

Leaf to Root®

«Leaf to Root®» è molto più di una semplice visuale rivoluzionaria delle verdure: è un vero e proprio approccio assoluto e utile in ogni cucina gastronomica. In tempi, dove ogni ospite a tavola viene allettato con Storytelling, per poi pubblicare sui social media album di foto, vale davvero la pena provare cose nuove.

 

Sia come propria componente di menù o «solo» come decorazione del piatto, la maggior parte della frutta e verdura è in grado di offrire molto più di ciò che sembra a prima vista. Spesso nella buccia si trovano molte più sostanze nutritive oppure dalle foglie è possibile creare qualcosa di davvero gustoso. Reinventate la vostra carta del menù e contribuite in tal modo a un utilizzo sostenibile dei generi alimentari! Le nostre ricette, adatte sia per vegetariani che vegani, vi forniscono alcune idee a riguardo.

 

Special Cuts

Gli «Special Cuts» sono tagli di carne che pur non essendo molto conosciuti, hanno il potenziale per diventare una vera e propria attrazione sulla carta del menù. Con «Flap Steak», «Flat Iron Steak» o «Hanging Tender» sembra di vedere cowboy al tramonto e, inoltre, grazie a ciò avrete la possibilità di dimostrare le vostre competenze specialistiche. Le domande sorgeranno in modo spontaneo se offrirete questi tagli di carne.

 

Il fatto di far cuocere la carne solo brevemente oppure per ore «sottovuoto», dipende dai singoli tagli di carne. La combinazione di varianti insolite da famose verdure classiche, promette allettanti composizioni e alcune «sorprendenti esperienze».

Panoramica dell’assortimento

Special Cuts

à l'assortiment

Live Cooking eventi

Se avete domande e impulsi, i nostri cuochi Cook vi aspettano agli eventi Live Cooking nel vostro mercato Prodega per uno scambio personale.

Agli eventi

Tipps

Gerne zeigen wir auf, womit unser Kompetenzteam Kulinarik die schmackhaften Menus aufgepeppt hat. Blattgrün hier, Schale da und fertig sind die «Eyecatcher» auf dem Teller!

Weitere Tipps finden Sie in den Rezepten.

Leaf to root®

Foglie di carote 

Le foglie di carote ricche di calcio possono essere utilizzate come «alternativa al prezzemolo». Cotte o fritte, si adattano benissimo come snack o come decorazione sopra la zuppa. 

 

Pomodori 

La parte più gustosa dei pomodori è la polpa che avvolge i semi. Qui è contenuto sei volte più acido glutammico (esaltatore di gusto) che nel resto di questo delizioso ortaggio.  

 

Bucce di mele 

Le bucce di mele essiccate si adattano in modo eccellente come profumo per ambiente in salotto o nell’armadio. Mettere in un contenitore e versare un po’ d’acqua calda oppure mettere in sacchettini di stoffa e disporre tra i vestiti. Profumo piacevole, naturale ed economico in un battibaleno. 

Special Cuts

Flank Steak di manzo

Il Flan Steak composto principalmente da fibre muscolari vanta, nonostante il suo denso contenuto di grasso, un gusto davvero intenso. Per non farlo diventare duro, il miglior metodo è di raggiungere la temperatura interna con la cottura a bagnomaria. Infine, cuocere brevemente oppure «buttarlo» sulla griglia ed ecco pronto IL protagonista delle grigliate.

 

Flat Iron di manzo

Il Flat Iron Steak, a forma di ferro da stiro, proviene dall’aletta di spalla ed è caratterizzato da un grosso tendine. Se la carne viene stufata, si può anche non toglierlo, mentre per chi preferisce grigliare, si consiglia di togliere il tendine e fare due pezzi. Il risultato sarà un taglio di carne succoso, dal gusto delicato che ricorda la classica Entrecôte.  

 

Hanging Tender o lombatello

Il taglio di carne Hanging Tender si adatta in modo eccellente per grigliare o cuocere brevemente. Il suo gusto intenso è dovuto alla fibra muscolare corta che si estende fino al tendine. In ogni manzo, questo taglio è presente una sola volta.